Tutti gli articoli di bracitalia

Tutto pronto per il Trofeo Tiberino di F.T.

F.T.3.jpg

Il campo dei BRAC-er’s Romani è pronto per ospitare la seconda gara del Torneo Tiberino di Field Target.

Anche in questa occasione, il nostro Direttore di Specialità, Mauro Ciancamerla,     DA SOLO (come accade quasi sempre), si è accollato l’onere di predisporre tutto quanto necessario per la preparazione dell’evento.

Come sappiamo, una delle particolarità più significative di questa disciplina è rappresentata dall’abilità del tiratore nello stabilire, con la massima precisione, la distanza del proprio bersaglio, per poter regolare opportunamente l’alzo dell’ottica della propria carabina prima di effettuare il tiro.

Questo implica, per ogni competizione di rilievo, lo spostamento di ogni sagoma presente sul  campo di tiro in una nuova posizione rispetto alla sua piazzola. Un bel lavoro se si pensa che le nostre sagome sono più di 50.

Inoltre, in fase di pre-gara, per permettere ai partecipanti di poter allineare al meglio le proprie ottiche, è necessario allestire uno spazio (nel nostro caso l’area  di tiro BRAC) con un bel quantitativo di cartelli di prova, posti a distanze note da una linea prestabilita. Altro lavoro, non indifferente da svolgere, a suon di mazzetta e “rullina metrica”.

 

taratura.jpg

Esprimiamo pertanto gratitudine a Mauro che sicuramente la apprezzerà anche se, altrettanto sicuramente, avrebbe preferito un minimo di collaborazione da parte nostra nell’attività che si è sobbarcato.   

Un campo ben allestito, in special modo in occasione di competizioni che ospitano altre associazioni presso il nostro Sodalizio, contribuisce a dare lustro a tutti i BRAC-er’s ed alla loro capacità organizzativa.

Aspetto, quest’ultimo che tutti noi non dovremmo mai perdere di vista.

GRAZIE MAURO !! 

(p.s.: Per la particolare occasione, la nostra Sede resterà interdetta per l’attività di BRAC. Sarà in ogni caso molto gradita la presenza di coloro che vorranno assistere alla competizione.)