Torneo BRAC Italia Roma – Libertas di BR 50 mt. GARA 2 Domenica 10 Novembre 2019

Il tempo si è dimostrato abbastanza clemente per tutta la durata delle sessioni di tiro, dico “abbastanza” perchè, è vero che, contrariamente a quanto annunciato dalle previsioni meteo la giornata è stata coronata da uno splendido sole, ma è altrettanto vero che il vento, sempre presente sul nostro campo, non è mai stato tanto infido e traditore come per questa occasione.
Anche se non di grande intensità non ci ha dato modo di interpretarlo nemmeno per un momento.
Avete mai visto due segnavento, allineati parallelamente ai bersagli e distanti tra loro 3/4 metri, girare perfettamente contrapposti uno con l’altro? A me sinceramente non era mai capitato…
Se pensiamo poi alla distanza a cui si tirava immaginatevi che caspita di correzioni era necessario applicare per tentare di incocciare la visuale da sforacchiare…
Nonostante tutto, i risultati ottenuti non sono stati niente male… Enrico Bove ha superato se stesso con un magnifico 138,00 in Springer mentre Giovanni Cascino, in Open Diopter, è riuscito a stampare sul suo bersaglio un bel 152,04… Molto bene anche Fausto Pantò che, alle sue prime esperienze in Diopter, con un punteggio di 144,01 ha affiancato a pari merito, quella “vecchia volpe” di Loris Giorgi con il risultato migliore della categoria…
Spesso mi chiedo cosa riuscirebbero a fare i BRAC-ers Romani se potessero disporre di un poligono serio, come molti dei nostri amici al nord, invece di tirare in …”plein air”, come purtroppo sono costretti a fare… Ma questa è un’altra storia.

Qualche immagine della giornata ed i risultati di gara….

BRAC BR 50 mt GARA 2

BRAC BR 50 mt riassuntivo GARA 2